Suivez-nous, aimez et partagez notre page ;)

La Musica Militare di Le Locle è nata dalla Rivoluzione del 1 marzo 1848 succedendo ad un'altra "Musica Militare" i quali elementi erano reclutati essenzialmente nel mondo monarchico. Poco disposta a contribuire alle manifestazioni locali, quest'ultima rifiutò di partecipare alle Promozioni del 1851 (festa locale). Il popolo repubblicano di Le Locle ne fù urtato. Fù allora che un gruppo di patrioti decise di fondare una banda repubblicana, La Filarmonica.

Alla fine del 1851 una prima prova riunì una ventina di musicisti. La giovane banda venne definitivamente consecrata e inaugurò il suo primo stendardo nel 1854. Durante cinque anni, malgrado qualche divergenza politica, quet'ultima visse in armonia con la musica militare. Il fallimento del colpo di stato monarchico del 3 settembre 1856 fece sì che la giovane falange venne chiamata Musica Militare del Distretto di Le Locle al posto della sua beniamina che fù disciolta in seguito a questi eventi.

Fino al 1901, la Musica Militare ricevette gli ordini dalla Direzione militare cantonale; musicisti e tamburi arruolati erano esenti dal servizio e la tassa militare.

Oggi la "Mili" conta una quarantina di musicisti. Di militare, la banda ne porta solo il nome in ricordo delle sue origini. Tuttavia essa perpetua la tradizione indossando sempre un costume storico - svizzero o neocastellano preferibilmente.